#news

Clara e Alice in Irlanda per il seminario “All Equal-All Different”

Home > News

La Cittadella va in Irlanda. Durante la scorsa settimana, da lunedì 12 febbraio fino a domenica 19, Clara Bernardi, 18 anni attiva da diversi mesi nel progetto Cittadella Visions e Alice Sartore, 23 anni vicepresidente dell’Associazione Queer VDA, sono volate in Irlanda per partecipare al seminario All Equal-All Different, organizzato dal Centro Giovanile di Ballyfermot, alle porte di Dublino. Si tratta di un progetto finanziato dalla piattaforma Erasmus+ per riunire giovani attivisti da tutta Europa con l’obiettivo di creare contatti e confronti tra associazioni sul tema dell’impegno civile e, in particolare, dell’attivismo LGBTQ+.

Durante la settimana Clara e Alice hanno partecipato a diverse attività come seminari, focus group e tavole rotonde rappresentando rispettivamente Cittadella Visions e Arcigay Queer VdA. Le due attiviste hanno portato la loro testimonianza di impegno civile raccontando, attraverso una presentazione, la situazione dei diritti civili LGBTQ+ in Italia e delle recenti attività promosse in Valle d’Aosta. Hanno partecipato al seminario otto Paesi europei con situazioni molto diverse tra loro: Malta, Spagna, Ungheria, Polonia, Belgio, Croazia, Irlanda e Italia.

“Si è creato subito un clima sicuro e rilassato che ci ha permesso di conoscerci e creare dei legami di amicizia in pochissimo tempo. Non eravamo presenti solo Clara ed io per l’Italia, ma c’erano anche due ragazze di Tortona e quattro ragazzə di Lecce. Ognuno ha cercato di rappresentare e raccontare la sua situazione, è stato molto interessante il confronto con diversi ambienti europei per capire quali sono i passi in avanti o i passi indietro che si stanno facendo all’interno dell’unione in ambito di diritti ed impegno civile” racconta Alice.

“Grazie a questo seminario ho scoperto la grande importanza di avere uno spazio dove potersi confrontare con persone di diverse realtà. Ho ascoltato tante idee e mi porto dietro diversi nuovi spunti da usare nella vita di tutti i giorni e soprattutto nell’organizzazione di eventi” aggiunge Clara.

La partecipazione al seminario All Equal-All Different rappresenta l’inizio di un percorso di internazionalizzazione delle attività giovanili di Cittadella dei Giovani grazie alle potenzialità di Erasmus+. L’idea è di portare il clima e le idee emerse attraverso queste esperienze ad Aosta per presentare ai giovani valdostani un orizzonte più ampio con il quale confrontarsi, mettendosi in contatto con realtà e coetanei da tutta Europa. Il progetto, All Equal-All Different, continua e questa estate la Cittadella ospiterà uno scambio internazionale giovanile tra giovani irlandesi e valdostani che si terrà in due momenti differenti tra giugno e agosto, ad Aosta e a Dublino.

E non manca molto al secondo passo del percorso: a fine febbraio un altro giovane di Cittadella, Simone Piffari, partirà per la Norvegia con un altro progetto Erasmus +. Si tratta di un Training Course di dieci giorni sul tema della sostenibilità ambientale, un’esperienza formativa e di confronto.

Facebook
WhatsApp
LinkedIn

Prossimi appuntamenti

Immagine-2024-02-22-153530
06 Mar
Black History Month - Storie da ricucire
Immagine-WhatsApp-2024-02-09-ore-19.43.16_35fa2d27
24 Mar
SCAMBIO EUROPEO GIOVANILE - IRLANDA