27
Gennaio
31
Gennaio
27 Gennaio 2022 8:00 — 31 Gennaio 2022 17:00

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Il Giorno della Memoria 2022 presso il LICAM di Aosta
Il Liceo classico, musicale e artistico di Aosta anche quest’anno ha dovuto organizzare il Giorno della Memoria 2022 in forma ridotta e perlopiù virtuale, ma non meno intensa e significativa: la costruzione di un video, resosi necessario per poter essere offerto a tutti gli allievi dell’Istituzione sia in presenza che in DAD, è stata predisposta grazie alla proficua partecipazione di tutti e tre gli indirizzi, su sollecitazione della Commissione per la Memoria formata dai docenti Lorenzo Bona, Lucilla Chasseur, Davide Mancini, Daria Pulz, Silvio Vuillermoz, nonché da Efisio Blanc e Maria Francesca Zanni che, nonostante siano già in pensione, hanno voluto mettere a disposizione le loro competenze.
Mercoledì 27 gennaio 2022 – data istituita dalla legge n. 211 del 20 luglio 2000 in memoria della liberazione del campo di concentramento e di sterminio di Auschwitz Birkenau da parte dell’Armata Rossa – verrà dunque proposto a tutte le classi il video della performance, montato dal prof. Silvio Vuillermoz, costituita in particolare dai lavori che sono risultati primi classificati al concorso per il Giorno della Memoria 2022: il brano musicale “Ritorno” di Corinne Comé della classe 4A Liceo musicale, il componimento poetico in stile Haiku di Michel Dellio della classe 4A musicale e l’interpretazione artistica di Sofia Cuvato della classe 4B del Liceo artistico, tutti ispirati alle profonde riflessioni di Liliana Segre e Ida Desandré sul complesso tema del ritorno dai campi di concentramento, che è stato decisamente peggiore nell’esperienza vissuta dalle donne.
I lavori, premiati con un bonus libri, sono stati accompagnati dagli allievi musicisti Annachiara Bosonetto, Matteo Mammoliti e Leandro Martinet della classe 5A musicale, guidata nel percorso di composizione dal prof. Federico Ragionieri, e interpretati dalle voci recitanti di Amélie Alleyson, 2 Bilingue Liceo classico, Michela Giacchino della 5C artistico, Monti Pietro I A classico ordinario, Pession Giulia III B classico ordinario, Théodule Ilenia 4A musicale.
La sperimentazione musicale ha avuto origine dall’utilizzo degli strumenti in modo non convenzionale: lo sfregamento delle corde, le risonanze di una chitarra, gli effetti esasperati sono stati utilizzati per raccontare la sofferenza lacerante e il ritorno di chi non è mai riuscito a dimenticare.
I prodotti di tutti gli alunni partecipanti, che hanno ben impressionato la commissione per la loro alta qualità, saranno disponibili a breve sul sito del LICAM.
Dalle ore 11.30 di giovedì 27 gennaio a sabato 30 gennaio 2022 la cittadinanza, dotata di green pass rafforzato, è invitata a visitare l’installazione, di grande intensità emotiva, presso la Cittadella dei Giovani di via Garibaldi: è stata realizzata, sotto la guida del prof. Lorenzo Bona, dagli allievi della classe 5C artistico per interpretare il tema del ritorno. Al fine di rispettare le regole richieste dall’emergenza sanitaria, l’installazione sarà inaugurata giovedì 27 gennaio alle ore 10.30 alla presenza dei soli rappresentanti degli allievi, dei docenti, della Dirigente Annamaria Distasi oltreché degli operatori dell’informazione.

Dettagli

Inizio:
27 Gennaio @ 8:00
Fine:
31 Gennaio @ 17:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Organizer:
licam

Prossimi Eventi

30
Giugno

Vintage Club

17:30 — 19:00
@ cittadella dei giovani
Vai all'Evento
30
Giugno

Serate Anita

20:30 — 22:00
@ Cittadella
Vai all'Evento
06
Luglio

ResiduART

14:00 — 18:00
@ Cittadella
Vai all'Evento