I laboratori musicali della SFOM approdano in Cittadella dei Giovani, ed aprono anche ai suoi frequentatori. Da ottobre a giugno, infatti, i tesserati alla Cittadella possessori della C-Card potranno godere di uno sconto del 30% sull’iscrizione, scegliendo tra un ampio ventaglio di percorsi tematici, sia pratici che teorici, che affrontano i diversi linguaggi ed argomenti musicali.

Questo il programma dei laboratori:

  • Grooves per basso elettrico, contrabbasso, batteria e percussioni (martedì, 15.30-16.30, docente Alessandro Maiorino): un laboratorio per creare un solido “groove” tra bassisti e batteristi e portarli ad eseguire le composizioni con un tempo fluido e costante;
  • Rock&Pop1 (martedì, 16.30-17.30, docente Alessandro Maiorino): un viaggio nel mondo del rock e del pop dagli anni ’50 ad oggi;
  • Elconjuntosfom (martedì, 17.30-19.00, docenti Alessandro Maiorino e Marco Giovinazzo): un laboratorio dedicato ai brani rappresentativi della cultura cubana, con l’obiettivo di esibirsi dal vivo;
  • Rock&Pop2 – The Commitments (martedì, 19.00-20.30, docente Alessandro Maiorino): un approfondimento del repertorio del progetto dell’anno scorso basato sul film musicale The Commitments;
  • Implab (mercoledì, 17.30-19.00, docente Christian Toma): un laboratorio dedicato alle varie forme di improvvisazione, cercando di sbloccare alcune inibizioni e sentirsi liberi di suonare con consapevolezza;
  • Officina Vocale (mercoledì, 18.00-20.00, docenti Davide Benetti e Paola Mei): la formazione di un coro SFOM stabile parte da riscaldamento della voce, sperimentazione dello strumento, formazione del suono corale, acquisizione del linguaggio stilistico tramite la cura della pronuncia e la postura;
  • Taxi Orchestra (giovedì, 14.00-16.00, docenti Antonio Gigliotti e Lorenzo Guidolin): si tratta di un gruppo polistrumentale composto da allievi disabili all’interno della SFOM, formato per la maggior parte da percussioni, che si ritrova settimanalmente per svolgere, sotto la guida di un’équipe di insegnanti, prove collettive in vista di esecuzioni pubbliche;
  • Sfomorchestra (giovedì, 18.00-20.00, docente Enrico Montanari): un laboraratorio di Irish music che prevede la collaborazione con vari compositori ed un campus con la band FullSet;
  • Batucada (venerdì, 17.00-18.00, docente Marco Giovinazzo): il laboratorio si pone l’obiettivo di studiare i vari ritmi del Samba, in particolare il Batucada, utilizzando gli strumenti tradizionali brasiliani, permettendo agli allievi di consolidare il senso ritmico, di sviluppare la capacità di memorizzazione, di ascolto e di percezione del rapporto tra musica e movimento;
  • Musica Diversa (sabato, 15.00-17.00, docenti Stefania Ugolin e Antonio Gigliotti): Il laboratorio musicale è rivolto ad animare il tempo libero delle persone disabili, delle loro famiglie, dei loro amici, con lo scopo di accrescere le loro conoscenze e il loro benessere e soprattutto di trasmettere ai partecipanti il senso di una legittima integrazione in una comunità.

Ai laboratori è possibile anche assistere in qualità di uditori, per valutare in seguito l’eventuale iscrizione.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi al front office della Cittadella (0165 35971 – info@cittadelladeigiovani.it) e consultare la pagina dedicata.

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2015 Cittadella dei giovani | Made with love by bioandjules.
Seguici: