Una serie di murales da realizzare nel sottopassaggio del Quartiere Dora per sensibilizzare sul tema del contrasto al gioco d’azzardo, attraverso l’impegno comune tra le diverse generazioni, dai bambini agli adolescenti, fino agli adulti. Questo è lo scopo di “Arte contro il gioco d’azzardo”, il progetto avviato dall’associazione Miripiglio SOS gioco d’azzardo e finanziato dalla Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta.

Tre giorni, mercoledì 3, giovedì 4 e venerdì 5 maggio 2017 – a partire dalle ore 15.00 – nei quali Miripiglio, assieme alla Cittadella dei Giovani, coinvolgeranno la popolazione del quartiere, che a disposizione avrà colori e pennelli, per dipingere il sottopassaggio – seguiti dall’artista Guido Cortivo – promuovendo i corretti stili di vita, lontani dai pericoli del gioco d’azzardo.

La manifestazione rientra nelle attività previste nel progetto Gap Generazionale dell’associazione Miripiglio. Il primo giorno, mercoledì 3 maggio, il servizio L’Isola che non c’è, offrirà, all’interno del parco giochi del quartiere, un momento di giochi e animazione per i più piccoli.

“Arte contro l’azzardo” è sostenuta oltre che da Cittadella dei Giovani, anche dal Comune di Aosta, da Team Dora Onlus – Tavolo delle risorse del Quartiere Dora, dal Circolo territoriale Quartiere Dora, dalla Cooperativa sociale Noi&GliAltri e dall’Istituzione scolastica Saint-Roch. La partecipazione alla manifestazione è gratuita.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2015 Cittadella dei giovani | Made with love by bioandjules.
Seguici: